Il “best moment ever” di queste tre settimane.

d55d4c84d80311e2947622000a9e138b_7[1]

Eccolo: quando ogni giorno devo preparare i filtri e apro il barattolo di caffe` Illy. Si sente un “psssst” che fa fuoriuscire l’aria e quell`odore inconfondibile arriva al mio naso.
E ogni giorno penso a casa, a quando passo vicino alla fabbrica Illy e si sente l’aroma del caffe` nell’aria.
Non sono una bevitrice di caffe` ma questo e` in assoluto il mio momento preferito, quello che, anche se e’ stata una giornata lunga e faticosa, aspetto sempre con ansia.
E direi che le giornate sono state lunghe e faticose, con una massima di 40 ore lavorate in tre giorni. Non so se domani il mio fisico sara` d’accordo con la sveglia delle sei. Ma qualcuno deve pur farlo e poi siamo quasi alla fine, le tre settimane di rimpiazzo all’ufficio del Kuwait sono quasi finite, la “tea lady” ufficiale sta per tornare. E io? Torno a fare quello di sempre, lavori un po’ di qua e un po’ di la`. Dove mi mandano e di solito mi mandano in posti belli quindi va bene cosi`. Domenica per esempio c’era la Cartier Polo Cup, per la Regina. Io la Regina non l’ho vista e non ho manco visto Sharon Stone, seduta a uno dei nostri tavoli. Ma ormai e` ordinaria amministrazione: non so piu` quante volte c`era della gente famosa agli eventi che non ho riconosciuto e che probabilmente ho anche servito. Per me sono un po` tutti uguali: gente affamata.

Il grande giorno si avvicina, siamo a meno due dalla veneranda eta`: 26 anni.
Ricordo chiaramente il momento in cui ho compiuto 18 anni, ormai una vita fa. Quello e` stato un anno pazzesco: dieci giorni dopo aver compiuto gli anni, io e la mia valigia siamo partite per l’Australia.  Ricordo anche chiaramente di aver pensato di voler avere 18 anni per sempre, con Ligabue in sottofondo che cantava:

“quando hai solo diciott’anni quante cose che non sai
quando hai solo diciott’anni forse invece sai già tutto
non dovresti crescer mai”
 
Ecco, ciao. Quel momento e` andato, come se ne sono andati tanti altri. Ma, c’e` un ma per fortuna! Chissa` quali altre cose succederanno nella mia (e non solo mia) vita e quante altri momenti avro’ da ricordare poi.
Innanzi tutto, un “Flower Power” birthday party programmato per venerdi`. L’organizzazione e` in alto mare per via di tempistiche strette, ma le cose basic ci sono: collane di fiori e petali ordinati su Amazon. Ok, poi manca l’alcol ma per quello ci organizziamo. In aggiunta qualche stuzzichino homemade e via andare. Ci sono solo due variabili che potrebbero mandare tutto all’aria: il tempo, che qui e’ un fattore imprevedibile ma a cui ci dobbiamo abituare perche` non ci sono altre soluzioni e poi la cucina nuova.
Aprirei un capitolo a parte per la cucina nuova. Sono settimane che se ne parla e non c’era mai una data precisa.
Mai.
Fino allo scorso sabato, quando il caro operaio-biondiccio-inglese-con-un-accento-di-merda ha deciso che questo lunedi` la ordinava e che quindi se gli viene recapitata mercoledi`, il giorno dopo viene a smantellare tutto e a montare quella nuova. Al che io ho detto, senti un attimo io c’ho da festeggiare gli anni. Lui non e’ sembrato molto colpito dalla cosa e quindi in sostanza, non si sa. Tutta questa imprevedibilita’ e` quasi quasi eccitante, se non fosse proprio il MIO compleanno.
Non resta che affidarci al caso, come sempre e sperare che le cose si risolvano per il meglio.
In caso contrario, occupero` la strada davanti a casa mia e la intasero` di fiori rubati ai vicini per festeggiare.
Cos’e` che festeggiamo esattamente, poi?
Advertisements

4 thoughts on “Il “best moment ever” di queste tre settimane.

  1. Leggo il tuo post e vedo mia figlia che ora ha 18 anni ed è un vulcano sempre in giro con amici e piena di progetti e di vita. Vorrei potesse restare così per sempre 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s