Questo è un post di notte, nella semi oscurità di camera mia in Italia.

Sono arrivata giovedì pomeriggio, per il compleanno di mia madre. Avevo prenotato a febbraio, sperando nel bel tempo perché l’inverno a Londra è stato lungo e freddo. E lungo.
Quando sono scesa dall’aereo mi sono resa conto che potevo andare in giro senza giubbotto e mi è spuntato un sorrisone sulla faccia. Ancora di più quando la mamma, che è venuta a prendermi, mi ha portato un panino di cotto. Ecco, io sono veramente felice con un panino e un bicchiere di vino. Non è che mi serva molto altro. 
Questi giorni sono passati velocissimi e mi hanno regalato delle belle emozioni: un tramonto mozzafiato, tanti buoni amici, due disegni dalle nipotine, cose buone da mangiare e l’aria di casa. 
Sta volta, però, me ne vado con un po’ di nostalgia. E forse anche di amarezza. 
La nostalgia è per il clima, per il cibo, per gli affetti. 
L’amarezza è tutta racchiusa in una fase di mia madre: “Non è giusto che tu te ne debba andare per poter lavorare”. Lo so, hai ragione mamma. 
E mi viene un po’ il magone. 

Nessuno ci ha costretti formalmente ad emigrare. Ci hanno “costretti” quando hanno deciso di non offrire molte opportunità ai giovani. E, se ti accontenti forse ce la fai a restare. Il problema è che io, come molti altri, non rientro in quella categoria. 
E allora non ci resta che rifare la valigia, buttarci dentro qualche salume sottovuoto, e sperare di tornare presto, non sapendo però se sarà presto davvero. 

Alla prossima, Trieste. 

563044_10151428948239615_1646321839_n

Advertisements

2 thoughts on “Questo è un post di notte, nella semi oscurità di camera mia in Italia.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s