La terra di mezzo.

Se dovessi tirare le somme su questa fine d’anno e questo nuovo inizio… beh direi che ha fatto abbastanza cagare.
Da quando sono tornata a Londra (e in verità anche prima di partire) le cose non sono andate affatto bene: topi in casa, lavoro che doveva essere a capodanno e non è stato, terrrrremoto e traggggedia. Lo so, non può piovere per sempre e bla bla bla.
Fatto sta che per ora questo 2013 non promette niente di buono, perché non si può stare mai tranquilli.
O forse semplicemente qualcuno me l’ha mandata. Fuori il colpevole.
Gennaio sarà un mese di nuovi inizi e di incertezza. Lunedì inizio il tirocinio e non so bene che cosa aspettarmi. Forse non aspettarsi nulla è la scelta migliore, così non si rischia di rimanere delusi.
Comunque non mi sono dimenticata tutta la strada che ho fatto fino ad adesso, i traguardi raggiunti, la fatica che ha portato grandi soddisfazioni. Ho fatto un bel percorso, ma è solo l’inizio e bisogna pazientare.
Quindi, forza e coraggio in attesa di buone nuove.

BUON 2013!
A presto!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s