Sia lodato Starbucks.

Non sono un’amante del caffè ma oggi proprio mi sento di ringraziare Starbucks che mi ha salvato dal non avere il wifi. E penso che, come me, tanti debbano ringraziare tutta quella serie di caffetterie che aiuta noi poveri emigranti degli anni 2000.
Certo, emigrare al giorno d’oggi pare più facile (almeno sulla carta) rispetto a cinquant’anni fa. Perché quando mio zio se n’è andato in Australia al massimo c’erano la carta e il calamaio. Ok, forse anche una penna Bic era reperibile.
Oggi invece, sono sempre connessa con il resto del mondo via Twitter, Whatsapp, email e Skype. A volte pare quasi una rottura di palle, non sarebbe meglio stare su un’isola deserta senza nessun contatto con il mondo? Ma poi mi mancherebbero i miei, le mie nipotine che su Skype mi fanno ciao ciao e le boccacce. Sì, non sarebbe la stessa cosa.

Oggi finalmente scrivo un post da una tastiera fisica… mi mancava un po’ lo ammetto. E poi stare in questo Starbucks, nell’angolino, ascoltare Jack Johnson e guardare fuori la pioggia è una cosa che adoro, che ho sempre adorato. Mi sento parte del mondo. Magari un piccolo puntino ma sempre parte del mondo che si muove e che non aspetta nessuno.
E’ passata quasi una settimana da quando sono partita e continuo a sentirmi come se fossi qui da sempre. E’ una sensazione strana ma bella, mi fa sentire meno da sola. Anche se, al momento, non soffro particolarmente la solitudine.
Quello che mi fa soffrire di più è quando mia mamma su Skype mi dice: “Ah, oggi ho fatto le zucchine ripiene…” e lì veramente vorrei morire. Dico, ti pare normale dire una cosa del genere a tua figlia che vive di stenti e di cibo che neanche vi sto a raccontare? E poi, sto morendo di voglia di mangiare una pizza. Sta sera ci provo, ma non so che cosa ne verrà fuori.
Poi ve lo faccio sapere.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s