Giorno 2: sono sopravvissuta.

È il secondo giorno di saluti e partenze e, nonostante la stanchezza dovuta alle brutte dormite di questi giorni, sono sopravvissuta. Oggi è stato il turno delle mie adorate cugine.
Siamo una famiglia gigante composta da tanti elementi strani. Alcuni di noi sono più legati, altri meno, come credo sia normale.
Con alcune delle mie cugine sono cresciuta fianco a fianco, abbiamo tanti ricordi di quando eravamo bambine e di quando ne combinavamo di tutti i colori. Una gran bella infanzia.
Oggi, per salutarci come si deve, abbiamo optato per pizza, birra e tiramisù homemade.
Ma poi alla fine, tra sei mesi sarò di nuovo qua… Mica parto per la guerra.

Il cambiamento che sta per avvenire nella mia vita è notevole: chi è che mi farà le melanzane grigliate? Chi mi cucirà un bottone se si stacca? Chi mi stirerà le magliette? Eh. Mica facile.
A parte queste azioni quotidiane, sento che questo cambiamento sarà anche molto interiore, per me stessa. E alla fine questo mi spaventa sempre un po’.
Il fatto che certe cose cambino, un po’ a caso a volte, è uno di quei fattori che non possiamo controllare nella vita, come quando improvvisamente decide di piovere ed era stato sereno fino ad un secondo prima. Chi lo decide e perché non possiamo spingere un interruttore con su scritto “off”?
Sta di fatto che non possiamo farci niente, i cambiamenti sono inevitabili e a volte dolorosi ma spesso ci portano quel qualcosa in più, che ci serve per andare avanti ed evolverci.
Non sto dicendo che sia facile, dico solo che dovremmo accettare quello a cui la vita decide di sottoporci.

Advertisements

2 thoughts on “Giorno 2: sono sopravvissuta.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s