Fare una cosa per volta.

Dovrei ricordarmene più spesso.
Un passetto alla volta, non 20 cose insieme. Perché poi va a finire che sale l’ansia e basta. E l’ansia che sale a che cosa serve di preciso? A un bel nulla.
Quindi, facciamo mente locale e respiriamo a fondo anche quando pensiamo che tutto andrà malissimo.
L’unico modo che ho per mantenere la sanità mentale è pensare alle cose che devo fare e metterle in una sorta di “lista virtuale”, e pian piano spuntarle una ad una. Quando queste cose iniziano a collassare e scontrarsi e a menarsi… beh, significa che c’è qualcosa che assolutamente non va. E bisogna riordinare.
Oppure, in alternativa, potrei riprovare lo Yoga, anzi mi chiedo perché l’ho lasciato tanto tempo fa.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s